COMUNITA'

La parrocchia è una comunità di fedeli, comunità di pellegrini che viaggiano insieme verso la vera patria, il Cielo, e si aiutano a raggiungerla e a vivere sul modello della vita della Trinità.

Parrocchia di Maria Immacolata Borgo Carso
Comune e provincia: Latina
C.A.P.: 04010 Altitudine s.l.m.: m. 25
Parroco: Don Pasquale Bua
Chiese : Maria Immacolata (chiesa parrocchiale) e Chiesetta del Sacro Cuore di Gesù
Comunità religioni presenti in parrocchia: Suore Missionarie Domenicane di S.Sisto

Note storiche dal 1929 al 1970 :

La vita e la storia del nostro Borgo si intreccia con la vita e la storia dell'Agro Pontino, già prima della bonifica(1929) l'attuale Borgo Carso era un centro importante, proprietà della famiglia Caetani, e conosciuto con il nome "La Botte". Al centro della borgata sorgeva il grande palazzo ancora esistente, dove risiedevano i fattori della famiglia Caetani con le loro famiglie. Per dare assistenza religiosa alle numerose persone abitanti nella zona, la famiglia Caetani fece costruire una chiesetta dove i sacerdoti da Velletri nei giorni festivi venivano con birroccini, o a cavallo, a celebrare la S.Messa e amministrare i Sacramenti.(Mons.D'Ettore, Mons.Guarnacci)
In data 11 Marzo 1934 l'Opera Nazionale Combattenti e il Comune di Latina costituirono ufficialmente i Borghi, e alla località "La Botte" venne assegnato il nome di "Borgo Carso". I Salesiani presenti all'epoca nella parrocchia di S.Marco a Latina e in particolare ricordiamo D.Torello, non fecero mancare la loro presenza per le SS.Messe e Sacramenti. Il 1° gennaio 1937 il Vescovo di Velletri firmava il decreto per la costituzione canonica della nuova parrocchia in Borgo Carso con il titolo di "Maria SS.Immacolata". Fu nominato il primo parroco D.Zampetti. Nel 1940 D.F.Trevisani. Dopo la guerra comincio' l'opera di ricostruzione materiale e morale grazie all'opera meritoria dei sacerdoti. La chiesetta risultò essere troppo piccola e Il parroco D.Trevisani ottenne in dono dall'O.N.C. il caseggiato che durante la bonifica era servito come centro veterinario,con l'aiuto dei parrocchiani adattò e ristrutturò l'edificio (la stalla) e nel 1945 il Vescovo di Velletri benedì la nuova Chiesa.
Nel 1959 è nominato sacerdote D.V.Ricci. Nel 1955 venne costruita la scuola materna e affidata alla Congregazione delle Suore Missionarie Francescane del S.Cuore. Il 2 giugno 1962 fece il suo ingresso in parrocchia D.Giuseppe Di Bella. Il 20 marzo 1970 iniziarono i lavori di costruzione della attuale chiesa dopo il crollo della "stalla",la nuova chiesa viene benedetta da S.E.Ubaldo Calabresi alla presenza di Mons. Pintonello il 19 settembre 1970.